English EN French FR Italian IT

Chi sono

Namaste, benvenuti nel mio sito.

Mi chiamo Monica Zischka, fin da bambina ho percepito il sentimento dell’amore verso tutte le creature viventi sulla terra, e la magia della vita. Chi siamo? Da dove veniamo? Qual è il vero significato della nostra esistenza? Crescendo l’eco di tutte queste domande si faceva sempre più forte. Ed è per riuscire a trovarne le risposte che ho iniziato il percorso di ricerca, un lungo sentiero che presenta spesso insidie e tempra il coraggio, necessario per intraprendere questo viaggio verso la consapevolezza e l’elevazione spirituale.

Grazie a mia madre a 15 anni iniziai a praticare Hatha Yoga, andavamo insieme da una signora tedesca, ai tempi già sessantenne, il cui corpo si manteneva magicamente super flessibile e giovanile.

Ho studiato lingue straniere perché desideravo esplorare i luoghi incantevoli di questo Pianeta ed avere la possibilità di comunicare con gli abitanti, così diversi gli uni dagli altri per cultura, religione ed abitudini, dettate dalle caratteristiche delle aree geografiche. Seguendo la mia nomade natura non mi sono limitata a viaggiare in vacanza per brevi periodi, ma ho preferito trovare contesti lavorativi che mi hanno permesso di vivere per mesi in molti Paesi, riuscendo quindi a comprenderne la struttura sociale, gli usi e le mentalità. Ho assimilato i migliori aspetti di tutte queste culture, assemblando poi tutti i tasselli, come in un puzzle, per creare la mia personale filosofia di vita.

Attratta dal percorso evolutivo di tutte le creature viventi, mi sono dedicata allo studio dell’antropologia, per capire le differenze razziali, fisiologiche e psicologiche, della natura umana; l’astrologia, per scoprire l’influenza dei pianeti sulla nostra personalità ed esistenza; le varie discipline orientali ed i grandi filosofi, il buddhismo nelle sue molteplici scuole di pensiero, la medicina alternativa, che cura le cause degli squilibri e non si limita a ridurne i sintomi; i magici cristalli, che si utilizzano come terapia vibrazionale che mette in comunicazione le frequenze dei minerali con quelle dei nostri centri energetici, i chakra, collegati agli organi vitali; la medicina tradizionale cinese e lo Shiatsu che attraverso pressioni sui punti specifici lungo i meridiani, rete di canali energetici che attraversano il corpo, ristabiliscono il flusso di energia rimuovendone i blocchi, causa della nascita delle malattie fisiche e psicosomatiche.

Nel 2004 mi sono trasferita a vivere in Asia, principalmente in Thailandia dove ho effettuato studi di meditazione con importanti maestri residenti in templi nella foresta, ho imparato varie tipologie di massaggio e di cura con le erbe, poi in India mi sono certificata in Ayurveda, antica scienza della vita, un sistema completo di ripristino e mantenimento della salute che enfatizza il rapporto tra corpo, mente e anima, coinvolgendo la totalità dell’essere umano nelle sue tre parti: fisica, mentale e spirituale.

In Cina ho preso lezioni di Tai Chi è Qi Gong discipline che insegnano a bilanciare le energie e gestire le emozioni per ottenere salute e vitalità ottimali. Ho imparato come attraverso il reiki si possa divenire strumenti per collegare chi lo riceve con l’energia universale della vita, ed avviare processi di guarigione in tutte le aree del corpo contrastando gli effetti di traumi psicofisici, o un’errata alimentazione, i danni dell’inquinamento e dello stress ossidativo.

Tornata in Italia, affascinata dal potere curativo delle vibrazioni e del suono, ho iniziato gli studi di musicoterapia: il massaggio sonoro con le campane tibetane con il maestro Thonla Sonam, nipote del venerato Lama Gangchen, promotore instancabile del dialogo fra le religioni e Maestro delle tecniche di autoguarigione tantrica NgalSo, che da poco ha lasciato il corpo riunendosi alle energie universali. 

Le frequenze, i suoni e le vibrazioni, primordiali presenze nel Cosmo, sono forme di energia fra le quali uno degli strumenti più potenti che tutti noi naturalmente possediamo è la nostra voce… Quindi anche canto armonico, canto dei Mantra, parole in sanscrito che risuonano come formule magiche. Preziosi strumenti che hanno incredibili effetti sugli emisferi cerebrali e tutte le cellule del nostro corpo, trasformando i pensieri e le emozioni si avranno profondi cambiamenti nella psiche e nel corpo.

Ognuno di noi è il guru di se stesso. I maestri non devono essere considerati esseri superiori, ma soltanto individui che per destino hanno scelto e camminato sulla via dell’illuminazione e dell’evoluzione personale prima di noi, e possono quindi aiutarci facendo scoccare la scintilla, ed avviare quei processi di trasformazione che ci porteranno ad abbattere uno dopo l’altro i muri che ostacolano il fluire della nostra vita,  riuscendo a raggiungere gli obiettivi prefissati e concretizzare i nostri sogni,  ad acquisire la ferma convinzione di poter affrontare qualunque cosa la vita ci riservi.

Ogni istante può essere visto da un infinito numero di prospettive, per sviluppare un atteggiamento positivo che porta a far emergere i lati migliori degli altri, sforzandoci di migliorare anche noi stessi.

È proprio questo il ruolo che vorrei ricoprire… essere per voi un veicolo di saggezza, da me acquisita lungo il cammino, e stimolare in voi la capacità di vedere le cose in un modo nuovo con cui possiate sentirvi in sintonia con il Creato.

 Vorrei incoraggiare la vostra espressione creativa, perché ognuno di noi ha un contributo unico da dare al fine di armonizzare la diversità dei popoli viventi su questo Pianeta.

Spero di incontrarvi presto e condividere magici momenti di profonda appartenenza a questo misterioso Universo di cui tutti facciamo parte.

Om Shanti, Shanti, Shanti.

Monica